Home

Corsi di formazione per istruttori FSI

Si terranno a Marrubiu, presso la sede dell'ASD Red Tal, i Corsi di formazione per istruttori FSI secondo il Sistema Nazionale delle Qualifiche (SNAQ) per:
- ISTRUTTORE SCOLASTICO DIVULGATIVO
24, 25 e 26 Novembre, 2 e 3 Dicembre 2017
- ISTRUTTORE DI BASE
24, 25 e 26 Novembre, 2 e 3 Dicembre 2017
- SANATORIA SNAQ per il riconoscimento dei titoli degli Istruttori FSI
25 e 26 Novembre 2017

Bandi completi:
bando_ib
bando_isd
bando_sanat_snaq

Il Comitato si scusa per il ritardo, indipendente dalla sua volontà, con cui vengono diffusi i bandi e si riserva di apportare ulteriori modifiche alle articolazioni orarie dei corsi.

Il Presidente del CRSS
Antonello Pannella

Leggi tutto l'articolo

Francesco e Matteo: i piccoli Grandi!

Quello appena concluso è stato un grande weekend per lo scacchismo sardo.
Al torneo di Montebelluna, Francesco Sonis ha conquistato la terza norma e, con essa, il meritatissimo titolo di Maestro Internazionale. Per lui questa era solo una formalità, è il commento che si può  leggere su un diffusissimo sito web scacchistico e in effetti non potremmo essere più d’accordo: da molto tempo infatti Francesco aveva raggiunto la quota di 2400 Elo e ottenuto, si può dire con disinvoltura, le prime due norme. La terza si è fatta attendere un pochino di più ma domenica scorsa, grazie a una prestazione di 4,5 su 9, è finalmente arrivata. Abbiamo così il primo Maestro Internazionale di sempre in Sardegna e, per giunta, di soli quattordici anni! Un certo Caruana fece la stessa impresa, undici anni fa, e l’anno seguente diventò GM!...
Siccome le buone notizie non vengono mai sole (!), ieri anche Matteo Pitzanti ha raggiunto, al torneo di Cracovia, il titolo di Maestro. Anche Matteo ha 14 anni ed è il tradizionale “rivale” di Francesco. I due, da diversi anni, dominano i campionati giovanili nazionali di categoria, destando l’ammirazione dei tecnici e, in generale, degli appassionati di tutta Italia. Matteo si è distinto, fin da piccolo, per il suo gioco estremamente brillante e fantasioso, e siamo sicuri che anche lui potrà raggiungere, nel prossimo futuro, le categorie internazionali come il suo amico Francesco.
Non servono, comunque, molte altre parole per celebrare questa indimenticabile giornata per gli scacchi sardi.
Il Presidente Antonello Pannella insieme a tutto il Comitato Regionale rivolge i più vivi e sentiti complimenti a Francesco, Matteo e, naturalmente, ai loro genitori, che con tanta passione li sostengono.

Leggi tutto l'articolo

In ricordo di Tullio Passalacqua

DSC00046Apprendiamo con enorme dispiacere  della scomparsa, avvenuta nella giornata del 29 novembre dopo una lunga malattia, del nostro caro amico Tullio Passalacqua.
Romano, attivo come giocatore in Sardegna dal 2010, si mise subito in evidenza per la sua grandissima passione per il gioco partecipando a tutti i tornei possibili, sia in Sardegna sia affrontando, spesso, impegnative trasferte.
Nel 2013 fu tra i fondatori del circolo di Arzachena, al quale è rimasto sempre legato.
Anche dopo il manifestarsi della malattia, dopo il primo intervento chirurgico si ripresentò alla scacchiera appena ebbe recuperato un minimo di forze e continuò a giocare nei tornei finché gli fu possibile. Purtroppo ultimamente la sua prolungata assenza non prometteva nulla di buono e ieri è arrivata la notizia che non avremmo voluto sentire.
Lo ricorderemo sicuramente per la sua grinta e per la sua inesauribile combattività alla scacchiera, che lo ha portato più di una volta a sconfiggere avversari sulla carta superiori, ma soprattutto per la sua umanità e la trascinante simpatia. Nelle pause pranzo dei tornei non mancava mai di intrattenere i commensali con divertenti racconti della sua vita, trasmettendo sempre il buonumore che lo caratterizzava e tutto questo, siamo sicuri di interpretare il pensiero generale, da ora in avanti ci mancherà moltissimo. Sarà perciò nostro dovere onorare la sua memoria impegnandoci alla scacchiera con la dovuta sportività e nella diffusione del gioco presso i giovani con la stessa passione ed entusiasmo che lui ha dimostrato in questi ultimi anni nel suo circolo.
Lascia due figli.

Il Presidente Antonello Pannella e tutto il Comitato partecipano al dolore della famiglia e del circolo Arzachess.
                                                           Ciao Tullio!

Leggi tutto l'articolo