Home

CIG U16 OLBIA - BOLLETTINO FINALE

logoBrillante ultimo turno per i nostri alfieri con 51 vittorie, 14 patte e 42 sconfitte, ma soprattutto molti punti nelle  scacchiere “alte”, che hanno permesso alla Sardegna di ottenere lo storico successo nella classifica per Regioni, al Mo.s.ca. di Cagliari di conquistare il titolo di miglior circolo e a Cagliari quello di migliore Provincia.

Passando alle prestazioni individuali, i soliti due, Francesco Sonis (Red Tal)  e  Matteo Pitzanti (Cagliari Scacchi), sbancano l’U14 piazzandosi al primo e al secondo posto. Ma ottima anche la decima piazza ottenuta da Leonardo Bonali (Circolo Scacchistico Cagliaritano), al primo anno nell’U14, che ha perso solo contro i due amici fuoriclasse.

Nell’U10F Maria Chiara Manca (Mo.s.ca.)  si laurea vicecampionessa, così come Francesca Garau (Mo.s.ca.) nell’U12F  e Ieysaa Bin – Suhayl (Circolo Scacchistico Cagliaritano) nell’U12M, dove registriamo anche l’ottimo quinto posto di Alessandro Orrù.(Mo.s.ca.)

L’ultimo “argento” viene da Giulia Giordano (Mo.s.ca.) nell’U16 femminile.

Le altre prestazioni entro i dieci (tutte premiate durante la cerimonia finale), sono venute da Sofia Chillura (Mo.s.ca.) quarta e Silvia Massidda (Mo.s.ca.) nona nell’U8F, Luca Massidda (Mo.s.ca.) quarto e Alessandro Vargiu Mo.s.ca.) quinto nell’U8M, Maria Cristina Pannella (Red Tal) quinta e Marta Mura (Mo.s.ca.) settima nell’U14F. Ma ci sembra giusto citare anche Andrea Orrù (Mo.s.ca.) 6 punti nell’U8M (come il decimo, con un grande rush finale di 4 su 4!) Erika Sanciu (Unione Comuni del Logudoro)  a 5,5 punti nell’U10F, Francesco Cau (Red Tal) a 6,5 punti nell'U10M a pari punti col settimo, Elena Casacca (Mo.s.ca.) a 5 punti nell’U14F, e Kilian Le Crereur (Arzachess) e Rafaele Corona (Mo.s.ca.)i) entrambi a 6 punti nell’U16M con gli stessi punti del nono.

Ci piacerebbe citare tutti ma naturalmente non è possibile, però tutti lo meriterebbero per l’apporto che hanno dato alla squadra dei 4 mori, “facendo spogliatoio” per usare un termine calcistico.

Grandi elogi vanno anche allo staff tecnico che ha assistito i ragazzi durante tutte le giornate di gioco, i quattro impareggiabili istruttori  Isacco Ibba, Sebastiano Paulesu, Francesco Pes  e Angelo Colacino per la loro competenza, pazienza e quasi sovrumana resistenza (analizzare per quattro ore in mezzo a un frastuono a tratti assordante non è esattamente una passeggiata!) e al veterano Francesco Loi, delegato regionale preziosissimo con la sua rassicurante presenza in sala gioco e non solo.

In conclusione, un successo ottenuto in casa (finalmente!) che viene da lontano, dopo anni di investimenti finanziari, ma soprattutto umani, nel settore giovanile, da parte di tutte le componenti del movimento scacchistico sardo. Un successo che si rinnova da alcuni anni e desta l’ammirazione e lo stupore dei responsabili delle altre regioni, che si chiedono quale sia il nostro “segreto”.

Buone vacanze a tutti!!!

Leggi tutto l'articolo

CIG U16 OLBIA - Bollettino 6

logoNella giornata di ieri i giocatori sardi hanno riportato 37 vittorie, 22 patte e 48 sconfitte.

Peccato per qualche partita che poteva andare meglio e contribuire a rovesciare la statistica, ma i risultati sono stati comunque sufficienti a confermarci leader nelle classifiche speciali per Regioni, per Società (con il Mo.S.Ca. che precede di poco il circolo Fischer di Chieti) e per province (Cagliari davanti alle metropoli Roma e Milano!).

Riguardo ai singoli, abbiamo ancora diversi ragazzi che, alla vigilia dell’ultimo turno, possono piazzarsi sul podio o almeno nelle prime dieci posizioni (che rappresentano comunque un’eccellenza). Vediamoli in ordine

 Sofia Chillura e Silvia Massidda (Mo.S.Ca.), attualmente terza e quinta nell’U8F, che hanno pattato tra loro oggi e che, comunque vada, devono senz’altro essere soddisfatte del loro torneo, caratterizzato nel complesso da ottime prestazioni.

Considerazioni analoghe valgono per i piccoli campioncini dell’U8M, Luca Massidda e Alessandro Vargiu (Mo.S.Ca.). Luca oggi ha pattato il suo incontro in prima scacchiera ed è secondo a mezzo punto dalla vetta, mentre Alessandro, pur con un punto in meno, può ancora concludere in bellezza un ottimo torneo, così come  Andrea Orrù (Mo.S.Ca.) che oggi ha vinto una bella partita.

Nell’U10F Maria Chiara Manca (Mo.S.Ca.) è a mezzo punto dal terzetto di testa. Classifica molto corta nell’U10M dove il marrubiese Francesco Cau (Red Tal), implacabile attaccante, può ancora inserirsi nelle prime posizioni.

Francesca Garau (Mo.S.Ca.) , al momento terza, ci è sembrata nel complesso la più forte e matura delle ragazze dell’U12F. Peccato solo per la “distrazione” nella quinta partita dove ha perso quasi senza lottare, ma almeno il podio è ancora un obbiettivo più che possibile. In buona posizione anche Beatrice Acca (Ludu’ss S. Sperate).

Nell’U12M Ieysaa Bin – Suhayl è tornato alla vittoria e almeno il secondo posto è senz’altro alla portata. Molto bene anche Alessandro Orrù (Mo.S.Ca.) che con la vittoria di oggi sale a 6 punti.

Nell’U14F Marta Mura (Mo.S.Ca., 5,5 punti) giocherà in prima scacchiera contro la forte Maria Palma, e comunque vada il suo andrà considerato un bellissimo torneo. Podio difficilmente raggiungibile per Maria Cristina Pannella (Red Tal) che, pur discontinua, ha comunque offerto alcuni tra i più bei momenti dell’U14F.

Nell’U14M serbiamo, naturalmente, le nostre migliori speranze, con i fortissimi Matteo Pitzanti (7 punti, Cagliari Scacchi)  e Francesco Sonis (6,5 punti, Red Tal) che giocheranno nelle prime due scacchiere rispettivamente contro Antonio Lojacono ed Edoardo Di Benedetto, due partite da non perdere assolutamente!

L’U16F ha visto il dominio della forte romana Desireè Di Benedetto, ma nel gruppetto delle inseguitrici Giulia Giordano ha tutte le carte in regola per chiudere in bellezza.

Infine nell’U16M , dietro l’irraggiungibile Carnicelli, sta ben figurando Rafaele Corona (Mo.S.Ca.) a 5,5 punti, che può ancora sfruttare la classifica molto corta per inserirsi in una posizione più consona alle sue qualità. Meno costante ma comunque con buoni picchi il torneo di Kilian Le Crereur, che oggi è tornato a segnare il punto intero portandosi a 5 punti.

Domani ultimo turno alle 9,30, dopo pranzo le premiazioni e i saluti finali!

 

 

Leggi tutto l'articolo

CIG UNDER 16 OLBIA - Bollettino 5

logoDoppio turno a fasi alterne ieri a Olbia. Dopo un allarmante turno mattutino con 30 vittorie e 60 (!) sconfitte, c’è stata la riscossa nel pomeriggio con 38 vittorie, 34 sconfitte e ben 25 patte. Al termine del settimo turno pertanto la squadra sarda si riprende la testa della classifica per regioni, e lo stesso fa il circolo Mo.S.Ca.  nella classifica per società.

Dal punto di vista delle prestazioni individuali doverose citazioni per   Luca Massidda e Giacomo Murru, entrambi del Mo.S.Ca.,  alla terza vittoria consecutiva e Angela Bruno, del circolo Terranova, addirittura alla quarta. I tre ragazzi, dopo un inizio non brillantissimo, sembrano essere entrati in forma al momento giusto. Bene anche Maria Chiara Manca, sempre del Mo.S.Ca., che riprende la serie di vittorie interrotta solo nel quinto turno riportandosi a mezzo punto dalla leader Emma Cassanelli nell’U10F.

Nell'U14 importante vittoria  di Matteo Pitzanti (Cagliari Scacchi) che, approfittando anche delle patte nelle prime due scacchiere, si porta in testa da solo. Francesco Sonis del Red Tal insegue a mezzo punto.

Citiamo anche la marrubiese Maria Cristina Pannella, del Red Tal, per la vittoria nel settimo turno che la riporta a ridosso della vetta nell’U14F, ma anche per la sconfitta nel sesto turno, dove ha giocato un coraggioso sacrificio di pezzo che ha reso il gioco molto spettacolare, inducendo gli analisti della sala Libeccio a dedicarsi quasi esclusivamente alla sua partita!

Domani è previsto l’ottavo turno e anche l’arrivo, al Geo Village, del Presidente della FSI Giampietro Pagnoncelli.

 

 

Leggi tutto l'articolo